Il ministro Profumo e l’Open Access

Da La Stampa.it, TUTTOSCIENZE 20/02/2013

… L’accessibilità dei dati scientifici gioca a favore anche di quella risorsa poco visibile, ma preziosa, rappresentata dai molti professionisti desiderosi di tenersi aggiornati e dai cittadini – più numerosi di quel che si pensi – desiderosi di confrontarsi con ciò che di continuo produce la scienza, italiana e mondiale. Un modo di arricchire il capitale umano dell’Italia e dell’Europa che la Rete rende per la prima volta possibile su così larga scala. …  i risultati della ricerca prodotta con fondi pubblici debbano essere liberamente disponibili online. Una modalità di comunicazione nota come «open access …

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: