Publishing Open Access has its benefits – Pubblicare OA: i benefici dell’accesso aperto.

From: http://www.mendeley.com/

Publishing Open Access has its benefits: You Can Now Search Mendeley Web for #OA content

Mendeley è un reference manager ad accesso libero e una  rete sociale accademica che può  essere utile per organizzare la  ricerca, collaborare con altri utenti online e scoprire novità interessanti nell’ambito della ricerca . Serve a generare automaticamente bibliografie e a collaborare facilmente con altri ricercatori online. Inoltre, consente di:

  • importare facilmente i documenti da altri software di ricerca,
  • trovare documenti pertinenti in base a ciò che si sta leggendo
  • accedere online ai  documenti, da qualsiasi luogo
  • leggere testi in mobilità, con l’ applicazione per iPhone, e altro ancora.

Mendeley viene utilizzato  e approvato da alcuni istituti di ricerca, leader nel mondo. Con sede a Londra, è  finanziato da persone  che stanno dietro a Skype, Last.fm e Warner Music.

Leggi l’articolo:

About us: “Organize, share, and discover research papers! Mendeley is a research management tool for desktop & web. You can also explore research trends and connect to other academics in your discipline.  Mendeley is used at, and endorsed by, some of the world’s leading research institutions. Based in London, we are funded by some of the people behind Skype, Last.fm, and Warner Music”.

“Non abbiamo  fatto abbastanza in tempo per la settimana OA, ma spero che saremo perdonati, perché alla chetichella abbiamo lanciato una nuova caratteristica .  Adesso,  è possibile filtrare nel catalogo Mendeley, tra i 27 milioni di documenti , quelli pubblicati in riviste Open Access.

Se fate ricerca, probabilmente sapete già come funziona: si leggono le pubblicazioni dei colleghi,  si fa ricerca, si pubblicano i risultati delle proprie ricerche nella speranza che i colleghi li leggano e che si possa continuare ad ricevere altri  finanziamenti per continuare la ricerca. Ad ogni passo del percorso, si paga. Anche se il costo vivo è sostenuto dall’Istituzione d’appartenenza, si paga per la ricerca sui materiali, si paga per pubblicare, quindi si paga di nuovo quando la biblioteca rinnova gli abbonamenti ai periodici in cui ciò che è stato pubblicato è stato precedentemente già pagato da voi e dai vostri colleghi.   E ‘un sistema strano, non del tutto diverso dal meccanismo descritto nel film Fight Club. Se  fate ricerca in uno dei paesi in via di sviluppo o presso istituzioni di ricerca più piccole in uno dei paesi più avanzati, non c’è bisogno di dirvi come questo blocchi il  progresso e lo sviluppo di tecnologie salva-vita, ma anche i ricercatori di istituzioni di élite sono in grado di capire che questo meccanismo li priva dei lettori. (Gruppo Mendeley)
Come può questo influenzare la vostra carriera?
Per fortuna esistono altri modo di pubblicare che evitano questi problemi e che trasformano in oggetti sociali i documenti, risultato della ricerca.  Si tratta delle pubblicazioni ad accesso aperto, un meccanismo di pubblicazione in cui l’autore, l’Istituzione dell’autore, paga le spese di pubblicazione, liberando l’editore dalla necessità di limitare l’accesso.  Leggi l’articolo originale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: